... possiamo pensare che questi mezzi e queste abitudini ci possano aiutare anche a prenderci più cura del nostro corpo e della nostra salute? È possibile pensare che un giorno il medico ci aiuterà a dimagrire attraverso l'uso dei social network?

Che lo crediate o no, questo giorno è già arrivato!

 

Nagoya University

Il servizio sanitario di Kyoto utilizza, già da alcuni anni, un software interattivo per  curare i problemi alimentari e di sovrappeso dei pazienti seguendoli ovunque si trovino. Per valutare l’efficacia di questi strumenti di analisi, il “Centro Studi e Ricerche Mediche Avanzate dell’Ospedale di Nogoya”, in Giappone, ha effettuato una ricerca, (pubblicata nel mese di Luglio 2013 dal Journal of Medical  Internet Research), sull’efficacia e la validità di due tipi di metodi di cura interattivi e multimediali:


1° Metodo:

Comunicazione a distanza tra il paziente e il dietista solo tramite E-mail;


2° Metodo:    

Comunicazione Live tramite video (Es. Skype) e materiale fotografico;

 


I parametri comunicati potevano essere la quantità di Kg.  persi nella settimana, il controllo della glicemia, le misure del girovita, consigli nutrizionali, l’invio di una foto del pasto per una valutazione dell’idoneità degli alimenti e il loro apporto calorico e nutritivo, etc.


Nel primo metodo i pazienti scambiavano le informazioni e i risultati ottenuti solo via E-mail e solo con il dietista. In questo metodo hanno avuto la possibilità di inviare domande, ricevere consigli anche tramite foto esemplificative, ma non potevano confrontarsi con gli altri partecipanti all’indagine.


Nel secondo metodo i  pazienti hanno avuto la possibilità di comunicare le informazioni necessarie in tempo reale e dal vivo, attraverso mezzi audio e video, con il dietista. La grossa differenza con il metodo precedente consiste nel fatto che ogni paziente condivideva e confrontava i risultati anche con gli altri pazienti. In questo modo, il fattore competitivo, poteva contribuire a stimolare ad impegnarsi seriamente e con più costanza nel portare a termine l’obbiettivo di dimagrimento.


L’analisi di questi studi ha rivelato che il metodo “dal vivo e competitivo” ha fatto ottenere risultati più significativi sulla perdita di peso a breve termine rispetto ai partecipanti che avevano soltanto a disposizione uno scambio di E-mail privato. I risultati a lungo termine (3/4 mesi), invece, erano praticamente equivalenti.

Ciò non toglie che entrambe i metodi sono comunque validi e senz’altro più efficaci di un programma di dimagrimento da autodidatta.


Tuttavia, la consulenza ottenuta privatamente in un ambulatorio medico rimane indubbiamente un metodo molto valido ed efficace, ma più costoso in termini di tempo e di denaro.


Noi del Team di Zeropeso, consapevoli dell'importanza e dell'efficacia di questi strumenti, diamo la possibilità di usufruire di un servizio privato di assistenza online anche ai nostri clienti e in modo completamente gratuito! Scopri qui come funziona.